SnapChat: gli occhiali Spectacless ora disponibili online e non solo negli store temporanei

Temporaneamente sarà evitato l'utilizzo dei Bot per permettere a tutti gli utenti di acquistare questo nuovo hardware

pubblicato il 21/02/2017 in Scienza e Tecnologia da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo

TECNOLOGIA - Nonostante gli attacchi subiti da parte di Facebook e la confusione creata dall’ingresso in borsa delle proprie azioni SnapChat non rinuncia a rilanciare la propria offerta di hardware rilanciando di nuovo i propri occhiali: gli Spectacless.

Non si tratta però di un paio di supporti da vista normali visto che offrono la possibilità di registrare brevi video - della durata di dieci secondi - fino ad oggi disponibili solo in negozi temporanei che apparivano a sorpresa negli Stati Uniti. I distributori automatici, piuttosto appariscenti, venivano chiamati Bot, apparivano, come detto, a sorpresa e restavano disponibili sul territorio per un tempo limitato - si parlava di 24 ore - durante le quali si potevano ritirare i propri occhiali.

Tuttavia, nelle ultime ore è stato deciso di modificare la metodologia di vendita abbandonando - secondo indiscrezioni solo temporaneamente - il sistema a tempo a favore di store online all’interno dei quali chiunque, alla modica cifra di 129€, potrà acquistare e ricevere direttamente a casa il prodotto.

Una delle cose che colpisce di questa nuova tendenza è il fatto che, per gli appassionati del social social network, non si tratta solo di un oggetto di alta tecnologia ma soprattutto di un oggetto di design anche se sono in grado di registrare video della durata di dieci secondi e di condividerli immediatamente e direttamente su SnapChat.

Infine un’ultima curiosità, secondo i documenti presentati a Wall Street per la futura quotazione in borsa, la Snap - la società madre del social - viene definita come una società dedita allo sviluppo delle fotocamere per reinventarle e modificare, quindi, migliorandole le condizioni di comunicazione tra gli utenti.

Foto Ansa

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password