La ricercatrice contro la Giannini: La prego di non vantarsi dei miei risultati

Su facebook Roberta D'Alessandro risponde così al tentativo di gloria del ministro all'Istruzione e alla Ricerca

pubblicato il 15/02/2016 in Scienza e Tecnologia da Redazione
Condividi su:
Redazione

Sono 30 i ricercatori italiani vincitori dell’importantissimo bando europeo ERC Consolidator che hanno permesso all’Italia di attestarsi al terzo posto, pari merito con la Francia, dopo solo Germania ed Inghilterra.

E tra questi 30 geni nostrani, c’è anche l’abruzzese Roberta D’Alessandro, originaria di Arielli, in provincia di Chieti. Roberta si è prima laureata in lingue straniere e linguistica all’Aquila, poi ha studiato a Cambridge e ora lavora in Olanda, dove ha ottenuto una borsa di studio da due milioni di euro.

La ricercatrice però non ha fatto a tempo a gioire per il successo che, grazie ad un post su Facebook, si è trovata su tutti i più importanti giornali italiani per la sua risposta alla ministra Giannini. La Giannini, sempre sui social, aveva infatti gioito per il riconoscimento dei ricercatori nell’ERC Consolidator, senza però contare che solo 13 di queste giovani menti resteranno in Italia a sviluppare il progetto e nessun vincitore straniero verrà nel nostro Paese per sviluppare il proprio progetto...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password