Pesto al tartufo con botulino, il ministero della Salute: "Non acquistatelo"

A lanciare l'allarme le autorità francesi

pubblicato il 20/06/2014 in Salute e alimentazione da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Allarme botulino per alcuni barattoli di pesto in commercio. Si tratta di un particolare tipo di pesto, proveniente dall'Ungheria, con l'aggiunta del tartufo.
E' questa l’allerta lanciata dal ministero della Salute italiano, che ha segnalato nel prodotto in vasetto di vetro denominato “condimento al pesto con tartufo Szarvasgomba pesto”, un possibile rischio per salute dei consumatori. Il prodotto è venduto, tra l'altro, anche online e le autorità ci invitano a non consumarlo. A lanciare l'allarme sono state le autorità Francesi e il ministero della Salute ha immediatamente divulgato la notizia sul territorio nazionale. Per ora si procederà con gli accertamenti e il ritiro dal commercio.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password