Il Dr. Angelo Sapuppo ci racconta le tendenze nell'ambito della chirurgia estetica

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 17/04/2022 in Salute e alimentazione
Condividi su:

In vista dell’estate moltissimi corrono ai ripari; tra gli interventi più richiesti in assoluto c’è la mastoplastica additiva, comunemente chiamata aumento del seno.

Ma quali sono le tecniche più moderne e i trend del momento?

Lo abbiamo chiesto al dottor Angelo Sapuppo, Specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, più di duemila interventi di Chirurgia maggiore ed ambulatoriale come primo operatore Chirurgo Estetico e almeno 800 interventi in urgenza sempre come primo operatore.

Per chi è consigliato questo tipo di intervento?

“L’intervento è indicato in tutte quelle donne che presentano una ipoplasia mammaria (seno assente o piccolo), in tutti i casi di asimmetria (differenza di volume o di altezza), in casi di ptosi (abbassamento del seno) o di svuotamento ( es. post gravidanza, o calo ponderale) “

Come viene scelta la dimensione ideale delle protesi?

“La protesi ideale viene scelta dopo una accurata valutazione in visita, prendendo diversi paramenti quali altezza, circonferenza torace, larghezza del seno, spessore cutaneo e sottocutaneo etc. Tutti i miei interventi sono personalizzati al singolo caso e mai standardizzati.  Durante la visita viene scelto non solo il volume della protesi, ma anche la sua forma (goccia, tonda o ergonomica) la sua proiezione, la via di accesso (incisione) che può essere sul solco mammario, a livello periareolare o a livello ascellare ed infine il piano di inserimento sopra, sotto muscolo o dual plane. Pertanto la visita e’ fondamentale nella scelta e programmazione ottimale dell’intervento.”

Quali sono i rischi?

“Parlando di Chirurgia Estetica non ci possiamo permettere rischi legati alla procedura o all’anestesia, pertanto la programmazione dell’intervento va fatta in maniera accurata facendo diversi esami pre operatori e una valutazione generale con l’anestesista al fine di ridurre al minimo qualsiasi rischio”

Qualche donna arriva con le foto della propria star preferita chiedendole il seno come lei?

“Alcune donne si affidano completamente al consiglio del Chirurgo per la scelta sia della taglia che della forma, altre invece arrivano con foto di donne (spesso dello spettacolo) alle quali vorrebbero assomigliare. Ecco quest’ultimo punto è sempre molto rischioso ed e’ proprio il professionista serio che deve valutare le reali aspettative della paziente e le reali possibilità di risultato. “

Ma esiste un seno ideale, perfetto, che non passa mai di moda?

“Il seno perfetto non esiste, esiste però il buon senso del Chirurgo che deve consigliare un seno fatto ad personam senza che risulti spoporzionato o volgare.”

Il decolletè segue le mode?

“Sicuramente le mode hanno influenzato e influenzerenno molto l’andamento delle richieste, basti pensare che dai tempi dei seni alla “Pamela Anderson” (seno alquanto innaturale ) ad oggi c’è’ stato un gran cambiamento. Oggi rispetto al passato si tende a creare un seno più naturale possibile, questo grazie alle nuove tecniche chirurgiche e ai nuovi tipi di protesi (molto più sicure e naturali) che abbiamo a disposizione.” 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password