Materassi, la scelta giusta per dormire meglio

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 27/10/2021 in Salute e alimentazione da riccardo and
Condividi su:
riccardo and

La qualità del sonno di una persona è un aspetto fondamentale, e dipende principalmente dalla tipologia di letto di cui si dispone e dalle sue componenti.
In particolare l'elemento principale che determina l'efficienza e la comodità di un letto è il materasso. In commercio, infatti, esistono molteplici modelli e tipologie, ognuna delle quali differisce per caratteristiche di composizione.
Naturalmente ci sono molti fattori importanti da considerare prima di acquistare un materasso.
La prima cosa da valutare al momento dell'acquisto è sicuramente il materiale impiegato per la realizzazione. È bene infatti optare per un materiale naturale e soprattutto eco-sostenibile, al fine di salvaguardare l'ambiente.
La scelta definitiva va fatta però a seconda delle proprie esigenze e necessità in termini di utilizzo.
Ogni cliente, infatti, ha preferenze diverse, per questo motivo esistono molteplici valide opzioni di materassi tra cui scegliere, la vendita di materassi a Salerno è una delle più diffuse, e offre la possibilità di acquistare molte tipologie dei materassi più noti e funzionali.

Il materasso in schiuma

Si tratta sicuramente del materasso più adattabile, la sua struttura è a cellule aperte e quindi favorisce una traspirazione ottimale.
Il processo di realizzazione avviene soffiando aria compressa in una schiuma poliuretanica, il tutto viene poi definito e ottimizzato con resine, indurenti e stabilizzanti.
Il materiale ricavato, quindi, viene impiegato per la realizzazione di materassi comodi ed efficienti, ma anche come imbottitura per cuscini, divani e poltrone.
Questa tipologia di materasso, inoltre, è stata prettamente studiata in termini di temperatura per adattarsi perfettamente al corpo umano, e presenta infatti un alto grado di sensibilità al calore.
Essendo realizzato con una struttura aperta, contrasta efficacemente i problemi legati alla sudorazione.

Materassi a molle

Secondo alcuni studi scientifici, si tratterebbe di un prodotto estremamente resistente, ma è davvero così?
I materassi a molle rappresentano la categoria più diffusa, i principali vantaggi alla base sono la resistenza e la flessibilità.
L'elemento principale in relazione alla composizione è sicuramente la molla, questa è inglobata all'interno della struttura di poliuretano.
La durezza o la morbidezza di questa tipologia di materassi si ottengono propriamente variando il diametro del filo di acciaio che costituisce le molle e dalla quantità di quest'ultime.

Materassi in Gel

Questa tipologia di materasso viene identificata come quella più fresca, la sua realizzazione è stata in particolar modo avanzata per tutelare le persone che durante la notte soffrono di eccessiva sudorazione.
Naturalmente ci sono differenti tipologie di gel impiegati per realizzare questi materassi, ognuna di queste varia in base alle caratteristiche e alla composizione.
La struttura del materasso a gel si ottiene attraverso fasce o colonne di gel, disposte una accanto all'altra, in questo modo si adattano perfettamente al corpo e risultano estremamente resistenti.

Materassi in lattice

Il materasso in lattice è altrettanto diffuso, questo tipo di materiale deriva dall'albero Hevea Brasiliensis e può essere impiegato a seconda di percentuali diverse.
Ciò che prevale in relazione ai materassi in lattice è l'estrema comodità, questi sono in grado di adattarsi perfettamente al corpo.
Il lattice, inoltre, è un materiale eco-sostenibile e altamente traspirabile, di conseguenza risulta più durevole nel tempo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password