Tumore al collo dell'utero: scoperto un nuovo metodo diagnostico

La ricerca parte dall'Università di Louisville

pubblicato il 09/01/2014 in Salute e alimentazione da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Per diagnosticare il tumore al collo dell'utero, che in Italia colpisce 3500 donne ogni anno, oggi, c'è un metodo meno doloroso del pap test: l'esame del calore del sangue. A descriverne il funzionamento sono stati gli studiosi della University of Louisville, in Kentucky (USA), con un articolo pubblicato sulla rivista 'Plos One'. La tecnica, purtroppo non è efficace quanto un pap test, perchè non riesce a prelevare le cellule precancerose. Viene preso, però, in analisi il plasma, grazie al quale è possibile rilevare qualche anomalia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password