Assaggi d'Italia: grispelle

In Calabria con Francesca

pubblicato il 18/03/2018 in Salute e alimentazione da Chiara Pirani
Condividi su:
Chiara Pirani

Proseguiamo con la nostra nuova e speciale rubrica, che vi permetterà di fare un viaggio tra i sapori d'Italia, oltre che tra i ricordi che i piatti tipici di ciascuna regione hanno il potere di evocare in chi ce li racconta.
Il vostro biglietto sarà il gusto, il “mezzo di trasporto” la lettura. Pronti per partire?

Il nostro viaggio continua in una regione ancora inesplorata per la nostra rubrica: la Calabria, terra in cui il sapore intenso e piccante della 'nduja si mescola allo zucchero dei dolci tipici preparati nei periodi di festa, accogliendoci con il suo calore familiare.

La nostra prossima tappa è Schiavonea (CS), la terra di Francesca, che ce la racconta attraverso il sapore di un dolce simbolo delle festività, perfetto per festeggiare e per rendere speciale ogni momento. Un soffio di tradizione e di zucchero e il gioco è fatto.

"A legarmi alla mia terra sono le grispelle, un dolce di Altomonte, che è un borgo della Calabria. Questo piatto viene preparato in occasione di importanti ricorrenze, come compleanni, nascite o altri momenti di festa."

Che festa sarebbe senza il sapore croccante delle grispelle?
E ancora più bello, quasi emozionante, è seguirne la preparazione: mani in pasta, frittura e zucchero a velo.

"A prepararlo, di solito, sono le signore anziane del paese, ma purtroppo la tradizione di questo dolce si sta perdendo. Io comunque, durante i periodi di festa o in occasione di qualche ricorrenza, le mangio sempre molto volentieri."

Un dolce, in fin dei conti, molto semplice, ma capace di racchiudere nella sua dolce croccantezza un turbine di ricordi, che si mescolano all'amore incondizionato per i nonni, quelle persone speciali che continuano a far sentire la propria presenza, in quel "dolce-ricordo" che si chiama grispella.

"Lego questo dolce ad Altomonte, quindi ai miei nonni e ai ricordi che mi uniscono a loro: perciò, ogni volta che le signore anziane di Altomonte lo preparano, riescono ad evocare in me il ricordo, sempre più vivo, dei miei nonni."

Anche questo assaggio d'Italia e di Calabria si conclude qui. Ma è una delle tappe del nostro viaggio: continuate a seguirci e correte a fare il prossimo biglietto!

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password