ChefTimeOfficialPage: Marconriso

Primi

pubblicato il 02/07/2017 in Salute e alimentazione da Chiara pirani
Condividi su:
Chiara pirani

Come promesso e come faremo per le domeniche a seguire, continuiamo a lasciare spazio alla passione di un giovane amante della cucina.

Per proseguire in questa avventura culinaria, Marco ci propone un primo in cui spicca alla vista l'intensità del nero, al gusto l'energia dei sapori.

Un piatto in cui si fondono diverse varietà di riso, in una scala cromatica che va dal nero al rosso, insieme con gusti tipicamente...marini: scampi, gamberi di Mazzara, palombo e seppie creeranno una scala di sapori, e, arrivati all'ultimo gradino, troverete il connubio perfetto.

Rucola e ciliegino, basilico e prezzemolo daranno intensità e colore: un tocco di vivacità, contrastato, in parte, dall'eleganza del nero di seppia e dal sapore croccante del pistacchio, perfetto per dominare l'essenza del piatto.

Un soffio d'estate, dato dalla presenza del pesce, protagonista incontrastato.
Un profumo inconfondibile, conferito dalle piante aromatiche messe in campo.
Un pizzico di passione, che sembra travolgere il piatto, come un fiume in piena o, meglio, come il mare in tempesta.

“Solitamente, il sapore di mare si abbina ad un risotto. Ma il mare è imprevedibile, un po' come me e la cucina: non si sa mai cosa venga fuori dal nostro “incontro”. Perciò ho deciso di lasciar scorrere liberamente le idee e di lasciarmi guidare, come sempre, dal cibo.
Io ci ho messo me stesso e il mare. I colori del riso hanno fatto il resto.”

Marco, mare e riso. In questo piatto c'è un po' di tutto.
Da quel “mi piace molto cucinare il pesce” è uscito fuori un primo che lo conferma perfettamente.

Ed ecco che Marco si destreggia tra i fornelli, parlando con il cibo e curando in maniera quasi maniacale la presentazione, perché “guardando un bel piatto ci si sazia prima”.
Seguiamolo nella preparazione del “Marconriso”.

Ingredienti:
160g di riso (rosso e nero), 150g di pesce misto (scampi, gamberi di Mazzara, palombo e seppie), vino bianco q.b., sale, basilico q.b., prezzemolo q.b., rucola q.b., 3-4 pomodorini ciliegini, pistacchio q.b., nero di seppia q.b.

Preparazione:
Per prima cosa, pulire il pesce e verdure a piacere. Fare il brodo di pesce, filtrarlo e utilizzarlo per far cuocere il riso. Tagliare il pesce misto e cuocerlo in padella, sfumando con del vino bianco e unendo sale e prezzemolo. Aggiungere anche rucola, pomodorini, basilico e del pistacchio. Comporre il piatto, terminando con il tocco di classe: il nero di seppia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password