A Milano è l’ora di Golosaria

Convegni, dibattiti, show cooking e degustazioni per i gourmet più appassionati ma non solo

pubblicato il 05/11/2016 in Salute e alimentazione da Elisabetta Failla
Condividi su:
Elisabetta Failla

"La convivialita' insieme alla voglia di mettere le mani in pasta - dice Paolo Massobrio, patrono di Golosaria - saranno centrali quest'anno, con un appuntamento dedicato ai bambini per domenica pomeriggio e una serie di master per chi vuole imparare l'arte del grill".

Tanti infatti saranno gli spunti che Golosaria, in programma al MiCo - Fieramilanocity dal 5 al 7 novembre prossimi, offrirà mettendo al centro la famiglia, con aree relax dove poter sostare con tranquillità e molti appuntamenti concepiti per vivere la cucina di casa. Ma i riflettori saranno puntati anche sui grandi temi del consumo di frutta e verdura sostenuti da Unaproa - Unione Nazionale tra le Organizzazioni dei Produttori Ortofrutticoli, Agrumari e di Frutta in Guscio, Società consortile a r. l - e dell’ educazione alimentare, insieme al Consorzio Tutela Grana Padano.
A partire dal palco principale dell’Agorà, dove sabato alle ore 16.00, Federico Francesco Ferrero e il presidente di Unaproa Antonio Schiavelli, nell’ambito dell’incontro dal titolo “Siamo alla Frutta!” presenteranno la campagna Unaproa “Nutritevi dei colori della vita”, mentre domenica, alle ore 17.00, sarà la volta di “Una merenda da supereroi”, evento di educazione alimentare realizzato in collaborazione con Grana Padano che vedrà impegnati in uno spettacolo gli attori di Magica Compagnia.

E non mancheranno gli show-cooking che punteranno a coinvolgere i bimbi e le loro famiglie; sabato, alle ore 15.00, con “La Civiltà della Conserva: il bello della cucina fredda” e a seguire (ore 17,30) “La Civiltà della Terra: celebriamo i legumi”, insieme alla maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera, autrice di Adesso e dei libri Avanzi d’Autore e Cucinare i Sapori d’Italia. Domenica, alle ore 11.00, sarà la volta dello show cooking dal titolo “La civiltà della terra: frutta al mattino, trucchi per convincere i più piccoli”, con la chef itinerante Maria Teresa Biotti, mentre lunedì nell’area Lab, alle ore 14.45 i Maestri del Gusto di Torino e Provincia declineranno “Il fascino discreto della pralina”.

Ma per tutti gli appassionati, Golosaria sarà anche occasione per compiere un’esperienza sensoriale nel mondo del gusto, con i master firmati dalla scuola di cucina IFSE, che condurrà in un viaggio alla scoperta degli elementi di un piatto, ma anche con i corsi per il barbecue d’autore curati dalla Grill Academy.
A Golosaria saranno presenti circa 200 prodotti del settore food, oltre 100 cantine e 12 espressioni di cucina da strada. Per informazioni www.golosaria.it

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password