MUOS: da senatori IDV interpellanza su sentenza Cga

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 14/09/2015 in Politica da italia dei valori
Condividi su:
italia dei valori

 

 

I senatori dell'Italia dei Valori Alessandra Bencini e Maurizio Romani presenteranno un'interpellanza  al Governo “in ordine alle conseguenze che la sentenza del Cga  n. 581/2015, con ad oggetto il caso dell'impianto Muos a Niscemi (Cs), determina nei delicati rapporti tra il potere esecutivo e quello giudiziario”.

La suddetta sentenza, infatti, hanno ricordato i senatori, “ha azzerato di fatto la precedente sentenza del Tar che ha annullato le autorizzazioni regionali alla costruzione dell’impianto satellitare americano volute dall’ex governatore siciliano Raffaele Lombardo, in barba alle due verificazioni del prof. Marcello D’Amore, professore emerito di elettronica della Sapienza Università di Roma che aveva rilevato, nella sua relazione del 12/9/2014, le carenze del lavoro fatto dall’Iss, Ispra ed Enav in merito agli eventuali rischi per la salute umana”.

“Un altro aspetto della sentenza del Cga che colpisce e sorprende – ha aggiunto Giuseppe Rizzo -  è quello relativo alla decisione di far pagare le ingenti spese della nuova verificazione al Comune di Niscemi, cioè alla comunità locale, nonostante sia stato il governo ad appellare la sentenza del Tar. Un vero scempio della democrazia contro il quale ci opporremo in tutte le sedi”.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password