Elezioni Comunali: vince il centrodestra

Due dati certi: forte calo dell'affluenza e una sconfitta per il PD

pubblicato il 15/06/2015 in Politica da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Il  risultato dei ballottaggi delle elezioni comunali non sono favoreli al  partito di Matteo Renzi  che ha commnetato "Inutile girarci intorno, siamo andati male"  e ha aggiunto che questi risultati sono la riprova che il centrodestra non è affatto morto, ma si riconferma un avversario ancora di tutto rispetto.

Venezia va al centrodestra: Luigi Brugnaro ha battuto il senatore ed ex magistrato Felice Casson con il 53,21% dei voti. Un successo affiancato dall’elezione a Rovigo del leghista Massimo Bergamin, con  il 60% delle preferenze. Pd sconfitto anche a Nuoro,  dove il candidato PD Alessandro Bianchi si è fermato al 31,6%, e stesso scenario a Matera, dove l'uscente Salvatore Adduce è stato battuto da Raffaello De Ruggieri (54,5%),  batosta anche ad  Arezzo dove Alessandro Ghinelli del centrodestra ha battuto con 50,8%  fra Matteo Bracciali del centrosinistra.Nelle Marche il Pd perde a Fermo, in Abruzzo Chieti va al centrodestra.

Riconfermato il sindaco PD a Trani,  dove Amedeo Bottaro supera il 75%, e  a Macerata con Romano Carancini che ha sfioranto  il 60%.  In Lombardia il Pd si impone a Mantova dove Mattia Palazzi ottiene il 62,6%   e a Lecco dove Virginio Brivio raggiunge quota  54,4%.

Il dato dei dati è comunque anche stavolta  l’astensione. Ha votato infatti solo il 47,11% degli elettori.Nella giornata di oggi seggi aperti dalle 7 alle 15 in Sicilia. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password