Renzi: "Se l’Italicum non passa il governo cade"

Ospite della trasmissione “Otto e mezzo” Renzi ha espresso varie opinioni

pubblicato il 25/04/2015 in Politica da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

"Berlusconi per ripicca non vuole votare l’ Italicum" ha dichiarato ieri sera il premier  ospite di Lilli Gruber alla trasmissione Otto e mezzo.  Un premier che come nel suo stile  usa un liguaggio diretto e poco formale.

Alla domanda  : "Se l'Italicum non passa il governo cade?"  "Credo proprio di sì" ha risposto e Renzi  aggiungendo "Non sono qui per tenere la poltrona attaccata alle terga"  e fa sapere che la decisione se porre la fiducia verrà presa martedì .

Matteo Renzi ha poi  parlato delle tensioni interne al  Pd, e del mancato invito a Pierluigi Bersani alla Festa del partito a Bologna ammettendo :  "Hanno fatto male a non chiamarlo. Lo manderemo a prendere con la macchina, oppure viene da solo, è adulto."

Tra i temi affrontati anche  l'allerta terrorismo  e la Libia, svelando anche il motivo per cui non è stato designato Romano Prodi come negoziatore,   non lo si deve alla scelta del governo italiano  di non sostenere la candidatura del Professore   ma alla decisione delle  Nazioni Unite di candidare Bernardino Leon, perché Prodi  aveva avuto forti rapporti con Gheddafi.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password