In arrivo lettera Ue per sforamento debito, Salvini: "I cittadini hanno votato per la crescita"

"Non alzeremo tasse e Iva"

pubblicato il 27/05/2019 in Politica da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

E' in arrivo per l'Italia, una comunicazione scritta da parte della Ue in merito allo sforamento del debito con possibile procedura di infrazione con sanzione da 3,5 miliari.

"Aspetto di leggere la lettera dell'Ue ma credo che la Commissione europea debba e possa prendere atto che i popoli ieri hanno votato per il cambio e la crescita: quello che è chiaro che non si alzano le tasse, che l'aumento dell'Iva non esiste", ha dichiarato il Ministro Matteo Salvini.

"Penso che gli italiani daranno mandato a me e al governo di ridiscutere in maniera pacata parametri vecchi e superati".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza