Salvini attacca i 5 Stelle: "Troppa sintonia con il Pd"

"Mi spieghino con chi vogliono andare d'accordo"

pubblicato il 14/05/2019 in Politica da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Nuove tensioni nel Governo con Lega e Movimento 5 Stelle alle prese con l'ennesimo scontro dialettico.

La stoccata arriva da Salvini:

"Io per 11 mesi ho mantenuto la parola con gli italiani e con i 5 Stelle. Inizio a notare troppi accoppiamenti fra PD e 5 Stelle, troppa sintonia".

"No alla flat tax - prosegue il Ministro degli Interni -  no ad Autonomia, no al nuovo decreto sicurezza. E magari riapriamo i porti. Mi spieghi qualcuno se vuole andare d'accordo con il PD o con gli italiani e la Lega rispettando il patto".

"M5S spostato a sinistra? Se la sinistra è il Pd, per carità…Dio ce ne scampi", chiude Salvini.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza