L'Italia non ha votato l'Egitto nell'elezione dell'organismo sui diritti umani

Per il caso Regeni la rappresentanza italiana Onu non ha votato l'Egitto

pubblicato il 31/10/2016 in Politica
Condividi su:

La Farnesina ha dato precise istruzione alla  rappresentanza italiana all'Onu, su istruzione della Farnesina, di non votare  l'Egitto nell'elezione per l'organismo sui diritti umani.

Lo si apprende da fonti della Farnesina che ha dato indicazioni in questo senso in coerenza con la posizione italiana sul caso Regeni.

La decisione per l'elezione a voto segreto del Consiglio, il cui compito è la promozione dei diritti umani nel mondo, sarebbe stata - si apprende - opportunamente anticipata a tutti i più rilevanti attori coinvolti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password