Anci, Di Maio "o cambiano le cose o noi ce ne andiamo a gennaio"

Il leader 5stelle rimprovera all'Associazione Nazionale Comuni Italiani di essere diventata un club del Pd

pubblicato il 11/10/2016 in Politica da Ansa
Condividi su:
Ansa
Luigi Di Maio (M5S)

I Comuni 5 Stelle versano centinaia di migliaia di euro all'Associazione Nazionale Comuni Italiani. Doveva essere un "sindacato" dei Comuni per difendersi dai tagli governativi ai servizi essenziali. Si è trasformato in un club del PD. Se entro gennaio non cambiano le cose, i 37 Sindaci 5 Stelle se ne vanno". Lo scrive Luigi Di Maio, del Direttorio M5S, sul suo profilo facebook.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password