Il M5s sospende Pizzarotti

Il sindaco di Parma è stato epurato dal Movimento per mancanza di trasparenza

pubblicato il 13/05/2016 in Politica da Ignazio Angelo Pisanu
Condividi su:
Ignazio Angelo Pisanu

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti è stato sospeso dal Movimento 5 Stelle.

Il primo cittadino del comune emiliano è stato accusato di abuso d'ufficio per la nomina del direttore generale del Teatro Regio. Pizzarotti sapeva già da mesi della procedura avviata nei suoi confonti, anche se la comunicazione a mezzo stampa dell'avviso di garanzia è arrivata solo ieri.

Il Movimento 5 Stelle ha optato per la sospensione e ha "accusato" Pizzarotti di non aver inviato una copia dell'avviso di garanzia e di tutti i documenti relativi alla vicenda. L'ormai ex pentastellato paga il mancato rispetto dell'obbligo di trasparenza imposto ai portavoce e ai militanti del MoVimento. Il post nel blog di Beppe Grillo non lascia spazio a fraintendimenti:

Nell'impossibilità di una valutazione approfondita ed oggettiva dei documenti e per tutelare il nome e l'onorabilità del Movimento 5 Stelle si è proceduto alla sospensione. Non si attendono le sentenze per dare un giudizio politico".

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password