Alimenti: Idv,proposta di legge per etichettatura obbligatoria

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 24/03/2016 in Politica da italia dei valori
Condividi su:
italia dei valori

Alimenti: Idv,proposta di legge per etichettatura obbligatoria


“Per Idv non è più prorogabile una legge che imponga l'utilizzo di etichette indicanti l'origine geografica degli alimenti per una scelta di acquisto che sia consapevole e all'insegna della trasparenza”.

Lo dice il segretario nazionale dell'Italia dei Valori Ignazio Messina, che ha annunciato la presentazione di una apposita proposta di legge.

“Questa nostra iniziativa – ha osservato - risponde anche alle pressanti e giuste rivendicazioni del Presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo che ha chiesto al ministero delle Politiche agricole di attivare nel nostro Paese quelle garanzie di legalità e salubrità che passano necessariamente attraverso un'etichetta chiara, leggibile e trasparente. Iniziativa già consentita alla Francia dalla Commissione europea per i derivati del latte e della carne sulla base del regolamento comunitario n. 1169 del 2011 entrato in vigore il 13/12/2014. Sarebbe incomprensibile un trattamento differenziato per l'Italia, che deve difendere alla pari sia gli interessi degli agricoltori che la salute dei cittadini".


“Inoltre – ha aggiunto Messina - la decisione di togliere i dazi all'ulteriore importazione di olio di oliva tunisino è profondamente sbagliata perchè genera un danno ai produttori italiani e aumenta il rischio delle frodi a danno dei consumatori. Anche su questo Idv presenterà un'apposita proposta di legge”.


Messina ha ricordato di aver presentato, nella precedente legislatura, una specifica proposta di legge, e che fu firmatario di un ordine del giorno (9/4865-B/72), poi approvato, che sollecitava il governo ad attuare tutte le possibili misure sul piano dei controlli e della sicurezza volte a garantire una maggiore qualità dei prodotti importati, una tutela maggiore delle produzioni italiane e ad evitare rischi di contraffazione, sollecitando nel contempo l'emanazione dei decreti interministeriali in tema di etichettatura dei prodotti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password