M5S: espulsione di Adele Gambaro al giudizio della Rete

In assemblea 79 sì, 42 no e 9 astenuti. Sarà il web ora a decidere

pubblicato il 18/06/2013 in Politica da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

L'assemblea congiunta dei deputati e senatori M5S ha votato «a larga maggioranza» di demandare alla Rete il voto sull'espulsione della senatrice Adele Gambaro.

A favore della decisione si sono espressi in 79. In 42 hanno detto no, mentre sono 9 gli astenuti. Tra i contrari, secondo il capogruppo al Senato Nicola Morra, ci sarebbero circa 20 senatori.

«Per noi non è un problema - ha commentato - anche Beppe aveva previsto che ci sarebbero state defezioni. Chi vuole può andare via».

Dal canto suo, la Gambaro ha dichiarato: «A Beppe siamo tutti riconoscenti, però i toni si devono cambiare. Ci sono stati modi di comunicare prima delle elezioni, in campagna elettorale, che sono andati benissimo. Dopo però, ora che noi siamo dentro le istituzioni, qualcosa deve cambiare. Non mi sono mai sognata di mettermi al suo stesso livello. Io Beppe lo stimo molto e penso che sia una persona eccezionale».

E infine: «Ho espresso disagio ma il mio lavoro qui sono contenta di farlo. Il mio disagio è verso l'esterno».

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password