Si della Camera alla legge "Dopo di Noi"

Melilla: "Voto favorevole". No del M5S

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 04/02/2016 in Politica da Doriana Roio
Condividi su:
Doriana Roio

La legge "Dopo di Noi", a tutela dei disabili quando le loro famiglie non saranno più in grado di occuparsi di loro, e' stata approvata a Montecitorio con 374 voti a favore.

Il testo intitolato "Disposizioni in materia di assistenza a favore delle persone affette da disabilità grave nonché delle persone disabili prive del sostegno familiare" adesso passera' al Senato. Il No proviene unicamente dal M5S con 75 voti contrari. Undici gli astenuti da Alternativa Libera.

Il Deputato Sel - Sinistra Italiana Gianni Melilla commenta sui social: "Abbiamo votato a favore, insieme alla grande maggioranza dei deputati. Il M5S, inspiegabilmente, ha votato contro per ragioni, secondo me, di polemica strumentale contro il mondo della cooperazione sociale e dell'associazionismo delle famiglie dei disabili".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password