LIVE IN SAN MARINO CON GLI STORICI NOMADI

LIVE IN SAN MARINO CON GLI STORICI NOMADI il 19.SETTEMBRE.2015

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 29/08/2015 in Musica e spettacolo da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

Sabato 19.settembre un evento di richiamo nazionale a San Marino, all’ex Tiro al Volo: si registrerà un DVD del concerto di “Quelli di Io Vagabondo”, la Band/Reunion degli storici 4 Nomadi (Franco Midili, Bila Copellini, Umbi Maggi e Amos Amaranti) denominato “Live in San Marino” con il supporto dei ragazzi del “Sanremo Music Awards”. Due ore di musica ripercorrendo tutti i maggiori successi dei Nomadi, da Un Pugno di Sabbia a Io Vagabondo, Dio è Morto, Aushwitz, Canzone per un’amica, Dio è morto, Noi non ci saremo, Fiore Nero e tante altre, il DVD sarà registrato a San Marino con la produzione della Cinephil di San Marino e l’Insonnia Agency di Nicola Convertino e distribuito in tutto il mondo nei maggiori web/store. Sarà possibile acquistare il DVD anche in formato CD prenotandolo la sera del 19.settembre; le prenotazioni attualmente sono circa 1000 ma il numero sale in maniera esponenziale segno evidente che la “Febbre Nomadi” è sempre alta e l’interesse per la musica del buon Augusto Daolio non si è mai arrestato. Questo evento è sicuramente imperdibile, sia per la registrazione del  DVD che per la “Storica Reunion” degli storici Nomadi Franco Midili, Bila Cpellini, Umbi Maggi e Amos Amaranti. La storia è lunga ma è legata ai mitici anni 60: Nel 1963 nasce la Band dei “Nomadi”! nel 2014 nasce la Band di “Quelli di Io Vagabondo”!  Apparentemente sembrano due cose separate, in realtà alcuni componenti di entrambe le Band sono gli stessi, Franco Midili, uno dei primi componenti della Band,  Umbi Maggi, storico Bassista dei Nomadi, Bila Copellini storico batterista dei Nomadi e Amos Amaranti presente nei Nomadi al tempo di “Io Vagabondo” decidono di ritornare a suonare insieme in una sorta di reunion, interpretando proprio i loro successi…quelli dei Nomadi! Lo fanno con lo spirito goliardico di 4 amici che si ritrovano per il piacere di suonare e per il piacere di condividere con i vecchi e nuovi fans le emozioni di sempre, le emozioni che sono parte integrante del pensiero dei “Nomadi”, lo spirito libero e anche un po’ anarchico che ha sempre contraddistinto la Band capitanata dal mai dimenticato Augusto Daolio e Beppe Carletti. Ascoltandoli oggi, molti di noi ricorderanno i fervidi anni sessanta, i capelli lunghi, gli abiti sgargianti e la voglia di cambiamento che tutti i giovani di quel decennio auspicavano. I Nomadi divennero gli araldi di quei giovani che volevano cambiare il mondo e lo facevano attraverso la musica, i testi delle loro canzoni, ma soprattutto con il loro comportamento sopra e fuori dal palco. Insomma a distanza di anni questi 4 ragazzotti emiliani ancora vogliono graffiare sugli strumenti e far divertire il suo pubblico con tanta ironia e amore per la musica e tutto questo avverrà proprio a San Marino, un evento da non perdere per tutti i nostalgici ma anche per tutti coloro che amano la musica suonata e soprattutto per coloro che vogliono conoscere quello che era successo in quegli anni di fermento politico e sociale.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password