Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Quelli che il Musical: ricordando "Rosario Catalano"

Al Vittoria Colonna in scena "Pinocchio"

Condividi su:

Un memorial atipico quello organizzato mercoledì sera al Teatro Comunale di Vittoria, una città in provincia di Ragusa, dalla Compagnia teatrale “Quelli che il Musical”.

Di norma, infatti, i memorial riguardano eventi sportivi, ma non questa volta. Il ricordo era infatti dedicato a Rosario Catalano, un poliziotto e, ancor prima, un uomo impegnato nel sociale a fianco dei giovani. Nella spettacolare cornice del “Vittoria Colonna” il suo ricordo ha emozionato il pubblico presente, numeroso, in platea e sui palchi: familiari, amici, colleghi di lavoro.

Catalano, ispettore superiore della Polizia di Stato scomparso lo scorso anno a causa di un male incurabile, diversi anni fa aveva dato vita, insieme al collega ed amico Luigi Moschella, alla Compagnia teatrale “Quelli che il musical”, oggi anche associazione intitolata allo stesso Catalano. Sul palco sono saliti i ragazzi della compagnia che hanno cantato brani tratti dai più noti musical nel corso del primo Concerto-Memorial “Rosario Catalano”.

“Un’emozione unica - ha detto Luigi Moschella, direttore artistico della compagnia teatrale - in una location che ha visto, in passato, decine di rappresentazioni di Rosario Catalano con i musical  Forza Venite Gente, C’è da non Crederci e PinocchioQuello di questa sera è stato un omaggio alla sua memoria”. In alcuni momenti della serata sono state anche proiettate alcune immagini di Rosario Catalano mentre interpretava alcuni personaggi degli spettacoli portati in scena.

Estremamente toccante il momento iniziale del concerto, aperto con la voce dello stesso Catalano tratta da uno dei monologhi recitati in uno dei musical cui aveva partecipato. Emozionate, poi, la lettera scritta e recitata dall’ispettore superiore Giuseppe Modica a ricordo del collega e amico. Presenti al concerto, realizzato con la collaborazione del Siulp ed il patrocinio del comune di Vittoria, Nicola Spampinato, vice questore vicario, il segretario provinciale del Siulp, Flavio Faro, ed i dirigenti dei Commissariati di Vittoria e Comiso, Rosario Amarù ed Emanuele Giunta.

In sala, a rappresentare il Comune di Vittoria, il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Di Falco.

Condividi su:

Seguici su Facebook