A Radio 105 niente disco di Sergio Caputo

Negato nella programmazione l'ultimo album del cantautore, scoppia la polemica sul web

pubblicato il 23/03/2015 in Musica e spettacolo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

“Pop, Jazz and love” non é in sintonia con Radio 105, quindi non verrà trasmesso da essa. La risposta di Sergio Caputo e la reazione dei suoi fans non sono tardate a manifestarsi.


 

L'ultimo album, il primo inedito dopo venti anni, di Sergio Caputo non verrà trasmesso da Radio 105 perché non in sintonia con la radio. Un'amara sorpresa per il cantautore, che però stavolta ha deciso di non stare zitto e di replicare sul web alla mancata programmazione sulla famosa radio milanese.

Sergio Caputo però, che da tempo non é legato al alcuna major discografica e si muove quindi da artista indipendente, non si é limitato a muoversi contro la nota radio commerciale chiedendone il boicottamento  sui social ma ha precisato la sua posizione, attraverso il suo blog, nei confronti delle radio:  Io amo la radio, ci sono cresciuto, mi ci sono formato culturalmente, e ed è un mezzo senza il quale non sarei mai diventato un cantautore di successo.
In Italia
– afferma il cantautore -  ci sono centinaia di radio che svolgono correttamente il loro lavoro di diffusione della cultura musicale, e a loro porgo i miei omaggi.

Questo il post diffuso dal cantautore attraverso il suo profilo Facebook e Twitter, raggiunto da oltre quattrocentomila utenti e che ha scatenato un'ondata di solidarietà nei suoi confronti dove praticamente tutti, chi con toni accesi e chi più sommessamente appoggiavano  la sua iniziativa.

La difesa d'ufficio da parte del nota emittente sui social é stata presa dallo Zoo di 105, uno dei suoi programmi di punta:
Ho sempre ammirato Sergio Caputo, anche se non vado pazzo per tutti i suoi dischi, ma come artista lo rispetto!
Non capisco questa sua uscita su Facebook!?!? Perche' boicottare una radio che vuole seguire una linea musicale piuttosto che un'altra! Radio 105 e' palesemente una radio commerciale (per scelta), passa musica che puo' non piacere a tutti, ma se i programmatori musicali ritengono che Caputo non sia in linea col prodotto che trasmettiamo, che senso ha scrivere certe minchiate?!? Boh! Come se chiedessimo di boicottare Radio Maria, perche' non manda in onda una scenetta dello Zoo!

 

Nel suo blog Sergio Caputo racconta anche, in maniera spesso ironica, cosa é accaduto e i motivi per cui ha deciso di non tacere su quella che per molti è una scelta editoriale quantomeno discutibile, verso di lui e molti altri autori musicali indipendenti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password