Selezione provinciale a Pomezia per il 'Sanremo Music Awards'

L'evento è fissato per il prossimo 5 aprile

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 21/03/2015 in Musica e spettacolo da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

POMEZIA - Domenica 5 Aprile, presso la discoteca Duepuntozero, si terrà la selezione provinciale del “Sanremo Music Awards”, la selezione sarà valida per le qualificazioni regionali del prestigioso contest che porteranno i finalisti a Sanremo, nella settimana del Festival della canzone italiana.

Per partecipare basta scaricare il regolamento e la scheda di partecipazione dal sito www.sanremomusicawads.eu e presentarsi poi  la domenica mattina alla discoteca Duepuntozero. Dalle 10.00 della mattina fino alle 19.00 si terranno le selezioni in presenza di una giuria qualificata e i migliori artisti passeranno di diritto alla finale regionale.

Qualche nota sul Sanremo Music Awards:
Il Sanremo Music Awards è un evento a livello internazionale che coinvolge tutte le categorie musicali, ad esclusione della musica classica e l’hard rock. Questo Contest nasce per un’idea di Nicola Convertino nel 2001 proprio al Cremlino, con 3 serate e la presenza di ben 18.000 paganti per un incasso in biglietteria di 9 Miliardi delle vecchie lire. Fu un successo planetario da grandissimo impatto mediatico: ci fu la diretta tv di “Quelli del Calcio” alle 4 ore, 10 puntate di “Striscia la notizia”, diretta dei 3 TG nazionali (tg1, tg2, tg3), la televisione Russa mandò la trasmissione in mondovisione con tutti e 35 gli artisti partecipanti (Antonello Venditti, Lucio Dalla, Toto Cutugno, Pupo, Enrico Ruggeri, Matia Bazar, Tony Esposito, Marco Masini,  Mariella Nava, Ivana Spagna, Syria, Al Bano, Amedeo Minghi, Mimmo Locasciulli, Massimo Modugno, Francesco Baccini, Michele Pecora etc. etc.), rassegna stampa contò oltre 280 articoli (da Panorama, l’Espresso, Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa, Il Giornale).

Da quel fortunato evento poi ne sono seguiti altri riconfermati ogni anno in varie parti del mondo culminando con il festival di Sanremo. Lo scopo della manifestazione è creare un osmosi tra le diverse culture musicali dei paesi coinvolti nell’iniziativa. Sarà possibile far collaborare un artista marocchino con uno inglese, come un dominicano con un artista arabo, comunque la manifestazione si svolge come tutti gli “Awards” che si rispettano. E' prevista l’assegnazione di premi, per le varie categorie, agli artisti più meritevoli, che si sono distinti, nell’arco dell’anno precedente, per la loro attività canora.

Vengono attribuiti infatti i riconoscimenti per il miglior cantante maschile dell’anno, miglior cantante femminile, migliore Band, miglior artista dance, miglior artista latino e così via. La consegna degli Awards sarà affidata, oltre ai presentatori della manifestazione (Denny Mendez per l’Italia ed un altro presentatore della nazione ospitante), anche ad alcuni personaggi o attori in loco, che faranno da “Padrini” o “Madrine” della categoria in questione, oltre che alla presenza di un Direttore di una casa discografica del paese ospitante che abbia almeno prodotto un’artista famoso.

Naturalmente uno dei premi sarà quello da attribuire al 'Miglior artista emergente', scelto tra una selezione degli artisti che avranno passato le selezioni previste nell’arco dei mesi precedenti la manifestazione. Gli Awards, per categoria, coinvolgono sia gli artisti italiani che quelli del paese organizzatore. I vincitori di ogni categoria avranno la possibilità di stipulare un contratto per una produzione discografica oltre che partecipare come ospiti, alle successive tappe del “Sanremo Music Awards” in giro per il mondo. Questo tipo di collaborazione è possibile grazie ad un accordo tra le 2 case discografiche dei 2 artisti coinvolti.

Parallelamente alla musica in ogni tappa sono previsti anche degli incontri tra stilisti delle 2 nazioni (Italia e paese ospitante), con una sfilata o flash-moda che verrà inserito tra i vari momenti della consegna degli Awards. In un periodo precedente all'inizio dell'evento si incontreranno anche alcune aziende agro-alimentari, al fine di preparare un buffet durante la manifestazione al quale potranno partecipare artisti, giornalisti, personaggi dello show-business, della politica ed esperti di settore, nonché per aziende, del paese ospitante, che siano interessate alla distribuzione dei prodotti italiani in loco.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password