Paul Manners: La mia scelta di lasciare i Cugini di Campagna? Non c'era più condivisione nelle scelte musicali. Ora vendo in tutto il mondo!

Il mio ultimo progetto? L'album da solista di Red Canzian!

pubblicato il 16/12/2014 in Musica e spettacolo da concita occhipinti
Condividi su:
concita occhipinti

Prima Flavio Paulin, poi Paul Manners...da pochi giorni anche Nick Luciani... I Cugini di Campagna nuovamente "orfani" della voce in falsetto che determina la "differenza" ! Il chitarrista inglese del noto gruppo italiano i Cugini di Campagna , Paul Manners, oggi su Sestodailynews ci racconta di se e rilasciando un'intervista in esclusiva per il quotidiano ci svela la "scelta sofferta" quando anni fa decise di continuare il suo percorso artistico da solo, prima di avventurarsi in altre esperienze musicali che gli hanno consentito di essere conosciuto in tutto il mondo. Ma chi è Paul Manners? Lo stesso si racconta così! Sono nato a Romford nella periferia di Londra, ma presto la mia famiglia si trasferì nelle zone più tranquille lungo l'estuario del Tamigi nella contea di Essex. Da qui forse nasce il mio grande amore per il verde, la natura, per la musica e per i Beatles ! Così, facendo i lavori più umili, alla tenera età di tredici anni, riuscii a mettere da parte abbastanza denaro da comprarmi la prima chitarra elettrica... una "Top Twenty" color azzurro, fabbricata chissà dove. Ma per farla udire anche dagli altri, riuscii ad acquistare il mio primo amplificatore solo quattro anni dopo facendo il cameriere nelle vacanze estive. Frequentai la Rayleigh Sweyne Grammar School e poi la Borden Grammar School dopo l'ennesimo trasferimento della famiglia...continua a leggere..http://www.sestodailynews.net/rubriche/stelle-di-giorno--di-concita-occhipinti/2459/paul-manners-la-mia-scelta-di-lasciare-i-cugini-di-campagna-non-cera-piu-condivisione-nelle-scelte-musicali-ora-vendo-in-tutto-il-mondo

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password