Il Fenomeno DJ Sasha Barbot e la sua "Urban Dance", impazza il Web!

"C'è ancora tutto da fare quindi corri!!"

pubblicato il 21/09/2014 in Musica e spettacolo da concita occhipinti
Condividi su:
concita occhipinti

Carissimi ed attenti lettori che quotidianamente seguite la mia Rubrica, prima di presentarvi l'ospite illustre di oggi desideravo spiegare, per chi non lo sapesse, due generi musicali che hanno fatto la storia americana in ogni caso. La musica house è un genere musicale appartenente alla electronic dance music (EDM), nato nelle discoteche di Chicago nella prima metà degli anni ottanta e fortemente influenzata dalla disco music e da elementi del funk dei tardi anni settanta.Il nome house deriva dal Warehouse storico locale di Chicago il cui dj resident Frankie Knuckles, soprannominato The Godfather of House, è riconosciuto come il creatore. Il precursore del genere fu il disc jockey David Mancuso, il quale con le sue serate private al club The Loft influenzò dj come Frankie Knuckles, Larry Levan e Nicky Siano, che agli inizi degli anni settanta dalla console del Gallery di New York furono i primi a sperimentare nuove strade musicali come il "beat matching", che consiste nel portare allo stesso "tempo" due dischi suonati consecutivamente, per poi passare dall'uno all'altro facendo proseguire la musica senza soluzione di continuità...continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password