Rino Dipace: I miei genitori hanno sopportato il mio "rumore"...ma ne è valsa la pena!!

"David Foster...? Mi piacerebbe proporgli qualche brano!"

pubblicato il 16/09/2014 in Musica e spettacolo da concita occhipinti
Condividi su:
concita occhipinti

Rino Dipace, nato a Milano il 31-1-1966, batterista dall'età di 13 anni, ha studiato per 2 anni con Tullio De Piscopo e partecipato a vari seminari, proseguendo gli studi da solo. Rino sottolinea l'importanza del diritto d'autore e i vantaggi lavorativi ottenuti grazie alla casa discografica con cui collabora. Rino si racconta a noi di Sestodailynews! Comincio a suonare da adolescente e poi, come allievo di Tullio De Piscopo, muovo i primi passi verso quella che anni dopo sarà la mia professione. La crescita musicale avviene gradatamente attraverso varie esperienze e collaborazioni (pubs, teatri, piazze e qualche programma televisivo) sempre più in ambito professionale fino ad entrare, a fine '94, nella BigBand di Demo Morselli. Il trascorso di questa orchestra è noto a tutti ma qui di seguito sono elencati la maggior parte degli interventi più importanti ai quali ho collaborato: Musica coi fiocchi 1995 (con la Banda Osiris) Il Boom (1995) Disco per l'estate 1995(Fiorello) 1998(Renato Zero) Buona Domenica dal '95 al 2002 Maurizio Costanzo show dal '95 al '98 (più vari speciali) Scopriamo le carte Miss e Mister Sapore d'estate Speciale Battisti E' stata una esperienza molto significativa che è durata fino al 2002 e che ha contribuito al sapermi adattare ad ogni situazione e in molti generi musicali in modo veloce e sicuro...continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password