Il piccolo Leone, da oggi è a tutti gli effetti, un fratello maggiore

Nata a Milano Vittoria, la figlia di Chiara Ferragni e Fedez

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 23/03/2021 in Musica e spettacolo da Sonia D’Amico
Condividi su:
Sonia D’Amico

È nata nella mattinata di martedì 23 Marzo 2021, a Milano, Vittoria Lucia Ferragni, la figlia di Chiara Ferragni e del rapper Fedez. Il fatto è stato annunciato dai genitori su Instagram. Pioggia di auguri e messaggi di affetto dai follower per la coppia. Vittoria è la seconda figlia della coppia, il 19 marzo il primogenito Leone ha compiuto tre anni e i genitori gli hanno organizzato una festa in casa, proprio come era successo nel 2020 durante il lockdown. E proprio Leone, lo scorso ottobre, aveva "annunciato" l'arrivo della sorellina: Chiara, infatti, aveva postato una foto di Leone con in mano un'ecografia e la frase "La nostra famiglia si allarga".

Il nome della bimba, tuttavia, è rimasto segreto fino ad oggi. Durante il Festival di Sanremo Fedez aveva indossato una camicia con le loro iniziali (C, F, L), oltre alla lettera V. 

La piccola Vittoria, ritratta tra le braccia della sua mamma poco dopo il parto e già diventata una star con più di 6 milioni di follower che hanno accolto con un cuore la sua nascita.

Ma oltre ai pugnetti chiusi e al suo sguardo tenerissimo, a catturare l’attenzione dei fan della coppia è stato anche il dettaglio delle luci viola della foto, probabilmente dovute alla scelta di affidarsi alla cromoterapia usata nelle sale parto più all’avanguardia.

La luce biodinamica è una soluzione innovativa per il miglioramento delle sale parto, grazie alla quale gli ambienti diventano più rilassanti e favoriscono il benessere della futura mamma, del bambino e anche del personale medico. In  pratica, questo tipo di illuminazione permette di sincronizzare l’ambiente interno con l’orologio biologico di ogni individuo, così da influenzare positivamente il ritmo sonno-veglia, l’umore e la frequenza cardiaca.

A dare il benvenuto a Vittoria un boom di messaggi di congratulazioni sui social e il post in pochi minuti raggiunge oltre un milione di like.

Come Leone, anche Vittoria avrà entrambi i cognomi dei genitori, come spiegato da Chiara qualche giorno fa su Instagram: "Metterò entrambi i cognomi alla bimba - aveva spiegato l'imprenditrice digitale - perché sono importanti allo stesso modo e dare solo il cognome del padre deriva da un sistema patriarcale con cui non mi trovo d’accordo". 

Cosa aggiungere di più?

Auguri ai genitori, ma soprattutto al piccolo Leone che da oggi è a tutti gli effetti, un fratello maggiore.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password