Radio Bruno Estate ci sarà anche quest’anno ma con variazioni causa covid

Solo due giorni a Modena, 27 e 28 luglio

pubblicato il 21/07/2020 in Musica e spettacolo da Marica Marietti
Condividi su:
Marica Marietti

Anche Radio Bruno Estate non si fa fermare dal Covid, anzi, ne approfitta per supportare i lavoratori dello spettacolo che hanno subito fortemente l’impatto negativo della crisi.

Al posto del canonico tour del centro nord Italia l’evento, che da quando il Festivalbar ha chiuso battenti è diventato uno dei più importanti per la musica insieme ai più noti Battiti live e Seat music Awards, per il 2020, sarà solo a Modena, in piazza Roma, per le serate di lunedì 27 e martedì 28 luglio.

L’altra novità riguarda l’ingresso. Solitamente i concerti del tour sono gratuiti ma quest’anno, proprio per sostenere i lavoratori dello spettacolo, è previsto un biglietto di 10 euro (più i diritti del circuito Vivaticket) per mille persone per sera, che avranno accesso ai posti davanti al palco, i partecipanti saranno distanziati e saranno obbligati a indossare la mascherina. L’incasso raccolto con la vendita dei biglietti verrà devoluta al Fondo di sostegno per i lavoratori dello spettacolo Music Innovation Hub.

Le due serate, con il patrocinio del Comune di Modena e il supporto della Regione Emilia – Romagna, vedranno come protagonisti una trentina di artisti, tra i più acclamati della scena musicale attuale. Nel programma di lunedì 27 ci sono: Francesco Gabbani, Pinguini Tattici Nucleari, Giusy Ferreri, Elettra Lamborghini, Le Vibrazioni, Aiello, Gaia, Shade, Rocco Hunt, Alessio Bernabei, Mr.Rain, Emma Muscat & Astol, l'ospite internazionale Dotan e una sorpresa che sarà annunciata solo il pomeriggio dello spettacolo. Per martedì 28 invece la scaletta prevede J-Ax, Francesco Renga, Diodato, Raf, The Kolors, Irama, Fred de Palma, Danti, Baby K, Annalisa, Bugo, Paolo Belli e Beppe Carletti con Yuri Cilloni (Nomadi), Cristina d'Avena.

Lo spettacolo potrà essere ascoltato in diretta su Radio Bruno e in tv sui canali del digitale terrestre 258, 71, 683.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password