Pupo accetta le scuse del suo stalker in Tribunale

Il cantante avrebbe ricevuto minacce di morte per via telematica

pubblicato il 18/01/2014 in Musica e spettacolo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

«Va bene, chiedi scusa al giudice e io ritiro la denuncia». E' cosi che si è conclusa, con un abbraccio e tanta commozione, la vicenda giudiziaria tra Pupo e F.G., chiamato a rispondere di minacce per via informatica, indirizzate al cantante e conduttore. L'episodio era avvenuto nel 2010 quando, dopo la partecipazione di Pupo al Festival di Sanremo, assieme a Emanuele Filiberto e Luca Canonici con "Italia, amore mio", il blog del cantante era stato preso di mira da pesanti minacce di morte. Nello stesso anno, sembra che il cantante abbia anche affrontato un periodo burrascoso, per via del gioco d'azzardo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password