Orchestra MagicaMusica al Massimo di Pescara

40 ragazzi diversamente abili in concerto

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 16/05/2019 in Musica e spettacolo da maria luisa abate
Condividi su:
maria luisa abate

Sabato 18 maggio alle ore 21,15 al Teatro Massimo di Pescara ci sarà un concerto imperdibile con l’orchestra MagicaMusica gruppo musicale composto da 40 ragazzi disabili.

Il gruppo musicale si è distinto, nel dicembre del 2018, arrivando secondo nella finale del programma televisivo di Canale 5 “Tu si que vales”.

L’Orchestra MagicaMusica torna sul palco, con la direzione del Maestro Piero Lombardi, nell’ambito del 24° Premio Paolo Borsellino.

Stamattina 15 maggio 2019, in conferenza stampa, presso la sala della Fondazione PescarAbruzzo in corso Umberto di Pescara, l’evento è stato presentato da Alessandra Di Pietro, Dirigente scolastica dell’Istituto Alberghiero De Cecco di Pescara, la Presidente della Fondazione PescarAbruzzo, Nicoletta De Gregorio, La Direttrice Giusi Tatone per la Scuola Primaria I.C. Pe 8 e l’organizzatore del Premio Borsellino Leo Nodari.

Il concerto è patrocinato dal MIUR, Leo Nodari, organizzatore del Premio Borsellino e della serata, ha dichiarato:

"Questo è un Concerto Unico, un’esperienza unica con la musica, con un gruppo unico nel mondo di 40 ragazzi disabili e di una musica magica. Niente playback, niente basi, solo tanto amore, passione, professionalità, tanta adrenalina, tante lacrime. Non ci sono parole per descrivere un concerto come quello di una orchestra così composta e non servono recensioni retoriche. Voglio solo dire che per ognuno di questi ragazzi e per l’intera Scuola questo concerto è importante. Suonare su un palco è difficile e ognuno di loro ci mette il cuore. Esserci è importante perché i nostri applausi sono medicina per questi 40 ragazzi che utilizzano la musica come strumento di comunicazione per le loro relazioni, il loro apprendimento, per migliorare la motricità, l'espressione, l'organizzazione, per migliorare la qualità della vita…Per tutti noi emozioni forti."

Alessandra Di Pietro, Dirigente scolastica dell’IPSAAR De Cecco di Pescara, sempre vicina ai problemi e alle azioni positive a favore dell’inclusività ha detto:

“Un concerto imperdibile con l’Orchestra MagicaMusica, composta da 40 ragazzi disabili. L’Orchestra ha un repertorio di 70 brani da Rossini a Zucchero passando dai Beatles e si è già esibita in 85 concerti in prestigiosi teatri. Il fondatore e direttore è il maestro Piero Lombardi, Direttore Orchestra di Fiati e vincitore del Premio Borsellino per la Solidarietà nell’ottobre 2018. Uno spettacolo per riaffermare lo spirito inclusivo che deve animare la nostra Città e la Scuola, la certezza che tutti hanno talenti da fare emergere e valorizzare, anche i nostri ragazzi speciali. Il calore della solidarietà, con uno spettacolo che sarà una pioggia di amore e di emozioni. Un’onda di speranza per un mondo migliore oltre i soliti schemi. Includere fa bene al cuore. Un’occasione preziosa per ribadire la necessità di incrementare sempre più momenti che favoriscano l'integrazione e l'autonomia delle persone speciali nella nostra società!”.

Nicoletta Di Gregorio che con la Fondazione, da lei presieduta, sostiene e promuove eventi locali per favorire lo sviluppo e la conoscenza ha dichiarato:

“La Fondazione ha aderito all’iniziativa per un concerto che prevede già dal titolo una magia, una riscoperta che arriva dal cuore degli organizzatori al cuore di tutti. Il Premio Nazionale Paolo Borsellino parla e ricorda di una persona che è entrata nel cuore di tutti e che ha così profondamente amato l’Italia. Organizzare 40 ragazzi diversamente abili attraverso l’amore per la musica è l’espressione numero uno della creatività poetica. La musica è l’Inno alla gioia condiviso”

Giusi Tatone, da sempre organizzatrice di giovani studenti della scuola media ed elementare per la trasmissione della musica come elemento primario della, vita ha detto:

“La musica è un miracolo che si realizza con ragazzi che attraverso il divertimento si presentano al pubblico. Come Scuola Tinozzi porterò sul palco bambini della scuola elementare. La musica supera pregiudizi e barriere e l’evento è di grande forza ed emozioni”

Molte saranno le associazioni che interverranno all’evento per dimostrare la solidarietà al gruppo musicale MagicaMusica composto da 40 ragazzi disabili.

L’ingresso al concerto è gratuito.

#inclusionesolidarietà

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza