SALVATORE CILONA PREMIATO CON IL “GROTTA DI POLIFEMO” sez. Teatro del MIFF

Prestigioso premio assegnato dalla regista Annarita Campo in occasione del “Milazzo International Film Festival”

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 31/01/2019 in Musica e spettacolo da Alessandra Belfiore
Condividi su:
Alessandra Belfiore
Nella foto: Salvatore Cilona e Annarita Campo

L’attore Salvatore Cilona, originario della città di Barcellona pozzo di Gotto in provincia di Messina, ha ricevuto il premio “Grotta di Polifemo” sezione “Teatro” del “Milazzo International Film Festival”.
Festival cinematografico e premio ideati e diretti dalla famosa regista Annarita Campo, tra i personaggi più potenti ed influenti del panorama cinematografico italiano.
La premiazione del “Grotta di Polifemo” è avvenuta in occasione della serata conclusiva del “Milazzo International Film Festival” presso la lussuosa sala meeting dell’albergo “Eolian Milazzo Hotel”.
Ricordiamo che l’attore Salvatore Cilona è già stato premiato dalla regista Campo con il premio “Gattopardo Ibleo” per il Teatro ed. 2018.
Salvatore Cilona, attore teatrale e cinematografico, regista ed autore teatrale. Nasce a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) il 13 Febbraio 1986, terzo di tre figli. Fin dalle scuole elementari è portato per le imitazioni e le discipline artistiche.   

Dopo aver conseguito il diploma all' istituto statale d'arte di Milazzo e laureandosi all' accademia di belle arti di Reggio Calabria, si trasferisce a Roma nel 2010, dove trova diversi lavori da fare. Successivamente, sempre nella capitale, frequenta un corso di dizione per il doppiaggio con Rossella Celindano, fedele assistente di Giorgio Lopez, ed anch'essa doppiatrice. Nel 2014 torna in Sicilia, incomincia a calcare alcuni palcoscenici nella sua cittadina di origine.  Due anni dopo,nel 2016, fonda un associazione teatrale "TESTUGGINE" di cui è il direttore artistico.

Tra le esperienze più importanti nel teatro, lo troviamo impegnato nel 2018 con l'opera teatrale "SEBASTIANO"  L' Ufficiale Romano divenuto martire sotto l' impero di Diocleziano, incentrata sulla figura storica del Santo Patrono di Barcellona Pozzo di Gotto - San Sebastiano - di cui è autore, regista, attore protagonista, scenografo e costumista. Recentemente ha preso parte allo spettacolo teatrale Tyndaris Augustea con la regia di Rocco Mortelliti. In televisione è apparso nelle fiction (2016) TF45 - fuoco amico - Eroe per amore, regia Beniamino Catena. Canale 5 (2018) Prima che la notte, regia Daniele Vicari, RAI 1. Nel 2017 è concorrente, come attore, su TV 8 a Italia's Got Talent. Nel cinema debutta con il regista Salvo Bonaffini con il cortometraggio "L'ultima scintilla" (2016). Altri progetti cinematografici : 2019 - Giostra "Donna, cavallo e Re", “Come un uomo”, “Pepe” e “Storia di un Buddha”. Tra il 2016 e 2017 collabora anche in radio come speakers (Radio Blu Italia)  ideato dal direttore artistico Paolo Puglia, con sede in Australia, estraendo alcuni pezzi storici cinematografici e l’imitazione del maestro Andrea Camilleri. Nel 2018, presso il Castello di Donnafugata (Ragusa),  riceve il premio Gattopardo Ibleo sezione teatro.  Ideato e consegnato dalla regista Annarita Campo.


Nella foto: L’attore Salvatore Cilona assieme alla regista Annarita Campo

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password