Ascolti Auditel: Franco Di Mare naufraga con l'autocelebrazione della Rai ai tempi della pandemia

Solo 620mila spettatori e il 6.8% di share per La Tv ai tempi della pandemia in seconda serata su Rai1

pubblicato il 01/07/2020 in Mediatech da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti
Franco Di Mare con Stefano Coletta

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di martedì 30 giugno 2020 in seconda serata vedono, dopo il flop di Monica Maggioni con il suo Sette Storie lunedì nello stesso slot, il risultato non esattamente lusinghiero di Franco Di Mare (attuale direttore di Rai3, e peculiarmente conduttore di un programma sull'Ammiraglia...) con La TV ai tempi della pandemia.

Lo show che si premurava di raccontare i retroscena della programmazione del Servizio Pubblico Radiotelevisivo ai tempi del lockdown con la partecipazione di vari volti televisivi (e dirigenti diventati ormai personaggi Tv quali il direttore di Rai1 Stefano Coletta), si è trasformato in una sorta di peana dell'abnegazione, con testimonianze accorate da parte di divi comunque profumatamente pagati che hanno descritto la loro esperienza con toni fra il catastrofico e il mistico che neppure la sorella minatrice di Bernadette Soubirous durante un terremoto. 

Una "lacrima strappa storie" che non ha ottenuto, ahiloro, l'interesse del pubblico i cui numeri si sono arrestati a 620.000 unità con il 6.8% di share. Maggioni docet: non esattamente un periodo fortunato per i dirigenti prestati alla conduzione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password