Giovanni Izzo: " Il Cardinal mia cara" vola negli States, a gennaio la rassegna italiana!

Vito Pagano? Un giovane regista da tenere d'occhio, grazie ad Amigdala!

pubblicato il 05/10/2014 in Interviste da concita occhipinti
Condividi su:
concita occhipinti

Giovanni Izzo, il nostro ospite d'onore di oggi è nato a Lucerna (Svizzera) il 01/12/1977 La principale attività di Giovanni nel mondo del cinema è quella di interprete e tra i lavori più interessanti possiamo citare la partecipazione nel film Le cose in te nascoste (2008) di Vito Vinci e nel 2007 in “Penso che un sogno così...” regia di Marco De Luca. La sua formazione Consegue il diploma di ATTORE nel 2001 presso la Scuola di Cinema “Immagina” diretta da Giuseppe Ferlito. Prosegue i suoi studi con Francesca De Sapio presso il Centro Internazionale di Cinema e Teatro “Duse Studio”, che frequenta per nove anni e di cui diviene membro. Nel 2009 entra a far parte della “Compagnia Mixò” fodata dal regista e drammaturgo Marco Calvani. 2013 seminario “Io e il corpo in azione” diretto da Whitney V. Hunter. 2012 seminario “Minnie e Moskowitz” diretto da Stefania De Sanctis. 2011 seminario di training-improvvisazione con Michael Margotta. 2010 workshop “La gatta sul tetto che scotta” diretto da Stefania De Santis. 2010 workshop “Un tram che si chiama Desiderio” diretto da Stefania De Santis. 2001-2010 Centro Internazionale di Cinema e Teatro “Duse Studio” diretto da Francesca De Sapio. 2004 Stage di recitazione cinematografica con Beatrice Bracco. 2004 Seminario intensivo di recitazione diretto da Dominique De Fazio. 2001Diploma di ATTORE conseguito presso la Scuola di Cinema “Immagina” diretta da Giuseppe Ferlito...continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password