Monete del 2015: in arrivo 'le 2 euro' con Dante e l'Expo

Già presentati i bozzetti per le nuove monete commemorative ordinarie

pubblicato il 25/03/2015 in Economia da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo

Il 2015 sarà l'anno del 750esimo anniversario della nascita del sommo poeta Dante Alighieri, unendo questo evento all'Expo milanese, il cui tema è, come ben si sa 'Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita' il MInistero del'Economia e delle Finanze, attraverso il dipartimento del tesoro, ha disposto la coniazione di due nuove monete commerative con corso legale, su questi temi, dal valore di 2 euro

Questa libertà deriva anche dal fatto che ogni paese appartenente all'eurozona ha la possibilità di emettere le proprie monete personalizzandone una facciata con i temi che risultano essere di interesse e rilevanza nazionale, anche differenti di anno in anno.

Ovviamente le monete coniate nel Bel Paese circoleranno in tutta Europa mantenendo il valore nominale attributo. Dal decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale si evince anche che il decorso legale e le modalità di acquisto - stabiliti in seguito da un decreto - saranno rese note sia sul sito del Dipartimento del Tesoro che sul sito dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato incaricato della coniazione.

Sui siti appena citati sono già visionabili i bozzetti, selezionati dalla commissione Tecnico Artisica appositamente costituita presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze. Anche tenendo conto dell'istituzione di tale commissione verrano coniate le così dette 'Monete Numismatiche 2015' dedicate a svariti temi tra cui il cinquecentesimo anniversario della nascita di Filippo Neri (sulla Moneta numismatica in argento fior di conio e fondo a specchio da 5 euro) o il centenario del terremoto di Avezzano (moneta in argento del valore di 5 euro). Non mancheranno altre monete commemorative per il centenario della Prima Guerra Mondiale o i 70 anni di pace in Europa.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password