Spread ai minimi storici: la crisi sta finendo?

Notizie incoraggianti dall'economia,i tasso dello Spred raggiunge il minimo storico, Milano chiude in ribasso

pubblicato il 12/03/2015 in Economia da Ignazio Angelo Pisanu
Condividi su:
Ignazio Angelo Pisanu

Miglioramenti apparenti e notizie incoraggianti dall'economia. Ora la speranza è che il cambiamento favorevole dei tassi avvi una spirale economica positiva che rilanci l'economia. L'Italia e l'Europa migliorano con i numeri?

Spread tra Btp e Bund in calo - Secondo quanto riportato dall'agenza di informazione Ansa, il tasso di differenza tra i Btp - cioè i titoli di stato i taliani - e i Bund - i titoli di stato tedeschi, è scesa all'1.08%. La differenza dunque va sotto i 90 punti base, toccando gli 88. E' un record del quale l'Europa non può che tener conto. Stamane alle 8.24, Ansa riportava un tasso di differenza dell'1.12%. In poche ore i numeri sono calati ulteriormente.

La Borsa di Milano è stabile - A Piazza Affari, nel capolugo lombardo, la borsa italiana registra un calo dello 0.04%. Borsa quasi immobile e cambiamenti poco significativi. Non è ne un successo ne una sconfitta in campo economico. Anche Piazza Affari dovrà migliorare i suoi standard in vista della ripresa. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password