Cashback: verifiche transazioni abusive

pubblicato il 31/05/2021 in Economia da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

In vista della chiusura del primo semestre del programma, partono i controlli e le verifiche anti-furbetti del Cashback, un messaggio avvisa del controllo agli utenti e gli dà 7 giorni di tempo per provare che si tratta di un errore.
Il messaggio segnala che sono in corso controlli su "transazioni anomale" spesso ricorrenti e di importo irrisorio ed effettuate in "numero elevato presso lo stesso esercente lo stesso giorno".
Queste mini-transazioni non si possono considerare "acquisti" ma operazioni "abusive" e verranno stornate, a meno che non si possa dimostrare l'effettivo acquisto dell'oggetto.

(Foto e fonte Ansa)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password