Parigi : scenari di guerra il giorno dopo la tragedia

La reazione di Parigi, del paese e dei leader europei dopo i sanguinosi attentati di questa notte

pubblicato il 14/11/2015 in Dal Mondo da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

La Francia ha rivisto scene di guerra e François Hollande ha decretato lo stato di emergenza.  Applicato cinque volte da 60 anni questa misura prevede la restrizione della circolazione di persone e veicoli.  La sua durata iniziale sarà di 12 giorni. 

Il parco di Disneyland Paris è chiuso. Le uscite scolastiche di questo  week-end sono annullate in tutta la Francia. Scuole, biblioteche , piscine, mercati , musei, palestre della città di Parigi non saranno aperte al pubblico questo sabato. Il sindaco Anna Hidalgo sconsiglia a tutti I parigini di uscire. Le universistà  d'Ile-de-France resteranno chiuse. La compagnia dei trasporti parigina informa che 11 stazioni  della metro situate nei pressi del luogo delle sparatorie sono chiuse.

Ancora nell’ Ile-de-France, tutte  le competizioni sportive sono annullate. Negli ospedali è stato decretao il “piano Bianco” si tratta di un dispositivo di mobilitazione massimaprevista per le situazioni sanitaria di urgenza e di crisi.

Il gruppo degli  U2 ha annullato il concerto che doveva esserci oggi a Parigi “  Siamo scioccati “ fa sapere il gruppo in un comunicato “ siamo devastati per le vittime e le loro famiglie  al concerto degli Eagles of Death Metal. Speriamo che tutti i nostri fan siano in sicurezza” 
Al momento è in corso una riunione del Consiglio  della Difesa all’Eliseo , presenti:  il presidente Hollande, Valls ,  con  tutti i ministri  più i direttori della sicurezza interna ed estera, il direttore della polizia e della gendarmeria  nazionale, il segretario generale della difesa e il prefetto di polizia di Parigi, per fare il punto sulla situazione dopo i terribili attentati di questa notte.

Angela Merkel  ha annunciato un consiglio ministeriale straordinario  di sicurezza anche in Germania e anche il premier britannico  David Cameron ha annunciato una riunione di crisi .

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password