Parigi: arrestato studente islamista sospettato anche di omicidio

Il giovane è stato trovato in possesso di un arsenale e già progettava i due attentati

pubblicato il 22/04/2015 in Dal Mondo da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo

PARIGI – Continuano i controlli nella capitale francese al fine di evitare un’altra strage come quella avvenuta nella redazione del giornale satirico Charlie Hebdo. Non a caso in queste ultime ore è stato reso noto l’arresto di un giovane fondamentalista islamico di origine algerina.

Il giovane, ventitreenne studente di informatica, è stato trovato in possesso di un vero e proprio arsenale e gli investigatori sospettano già che pianificasse imminenti attentati contro ben due chiese. Lo studente era già noto ai servizi segreti proprio per attività vicine all’Islam più radicale ed è stato fermato la scorsa domenica ma il ministro dell’interno francese Bernand Cazaneuve ha reso noto l’arresto solo oggi.

Oltre che per terrorismo l’algerino è sospettato dell’omicidio un’istruttrice di fitness, il cui corpo è stato trovato all’interno della sua auto a Villejiuf, nei sobborghi – banlieue - di Parigi.

A questo punto la cosa che sconvolge è che la scoperta dell’arsenale detenuto dal giovane e i suoi progetti terroristici siano stati scoperti solo dopo il fermo avvenuto per puro caso.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password