Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A320 : Germanwings versa un prima somma di cinquantamila euro a passeggero

La compagnia pagherà un indennizzo totale che va dai 10 ai 30 milioni di euro

Condividi su:

Germanwings, ha annunciato un  primo aiuto alle vittime di 50mila euro  per  passeggero.   Questa  prima  somma sarà indipendente dalle indennità  che dovranno essere versate successivamente  dalla compagnia e non dovrà essere in alcun modo essere rimborsata,  ha fatto sapere   il portavoce  della compagnia tedesca  al quotidiano berlinese Tagesspiegel.

Secondo  Holger Hopperdietzel, un avvocato specializzato nel trasporto aereo, citato da  Tagesspiegel, Lufthansa  potrebbe dover versare da decine a centinaia di migliaia di euro per passeggero del volo rimasto vittima del folle gesto del copilota, una volta che i parenti avranno avanzato le loro richieste di indennizzo.

Elmar Giemulla, professore di diritto aereo all’Università di Berlino, intervistato dal quotidiano  locale Rheinische Post,  ha stimato che  Lufthansa  per far fronte alle domande di indennizzo arriverà a  pagare una cifra che va dai 10 ai  30 millioni di euro  e il fatto che l’incidente sia da imputare a un atto folle e deliberato del copilota non alleggerirà l’onere economico della compagnia.

Fortunatamente per Germanwings, il fatto che il copilota non abbia segnalato la malattia ai suoi superiori  non comporta una esclusione della polizza di assicurazione di Lufthansa, che si avvale di Allianz  Global Corporate & Specialty (AGCS),  in quanto  tutti gli impiegati hanno diritto alla loro vita privata  ed è  loro responsabilità se nascondono  qualcosa. 

Condividi su:

Seguici su Facebook