La Francia colpita dalla morte dei suoi atleti in Argentina

Aperta un'inchiesta sul disastro aereo

pubblicato il 10/03/2015 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Una nazione stordita, attonita la Francia, dopo il terribile incidente accaduto nel pomeriggio di ieri (le 23 in Italia ndr.) nella provincia argentina di La Rioja, dove hanno perso la vita dieci persone.

Un'aria di sgomento attraversa da nord a sud la Francia dalla serata di ieri sera dopo che è stata diffusa la notizia del terribile incidente aereo che ha coinvolto 2 elicotteri mentre venivano effettuate le riprese del programma Dropped , seguito reality del canale televisivo TF1.


La Magistratura francese ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo sulla collisione dei due elicotteri Eurocopter AS350 Écureuil scoiattolo, dove hanno trovato la morte cinque componenti di una troupe televisiva che lavorava per la Adventure line Productions, Laurent Sbasnik, Lucie Mei-Dalby, Volodia Guinard, Brice Guilbert e Edouard Gilles  e tre famosi sportivi d'oltralpe:

Camille Muffat , 25 anni, ex campionessa di nuoto e oro nei 400m stile libero delle Olimpiadi di Londra 2012.

Alexis Vastine , 28 anni, pugile e bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2008 nella categoria welter leggeri.

Florence Arthaud , 57 anni, velista e prima donna vincitrice nel 1990 della regata in solitario “Route de Rhum”.


I resti delle vittime sono stati rimossi dai soccorritori e composti all'obitorio di La Rioja  a disposizione delle autorità competenti, che saranno supportate da un'equipe di ricercatori ed esperti aeronautici francesi che sono stati inviati subito per indagare sulla sciagura, ancora a tratti inspiegabile, su ordine del governo di Parigi.


Mentre è stato diffuso un video amatoriale che riprende il momento dello scontro tra i due aeromobili incredulità e grande tristezza è stata espressa dal Presidente Francois Hollande, seguito da Thomas Bach, presidente del Comitato olimpico internazionale: Siamo scioccati da questa triste notizia - ha dichiarato - il mondo dello sport e della famiglia olimpica ha perso tre dei loro membri chiave.


Nella commozione generale però non mancano anche manifestazioni di rabbia, come quella del musicista Benjamin Bioley, che ha pesantemente criticato la trasmissione: un reality show orribile e finto e che ha rubato tre splendidi atleti.


Un incidente terribile che senz'altro forse condizionerà il futuro di programmi del genere, sempre in auge a livello internazionale, come testimoniano i dati d'ascolto anche delle trasmissioni simili in Italia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password