Sconforto e tenacia, la lotta contro il fango in Abruzzo

Il ritorno lento alla normalità dopo l'alluvione

pubblicato il 10/03/2015 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
Foto Antonino Dolce - Cittanet

La marea di acqua e fango che ha invaso la provincia di Chieti si ritira, mentre la popolazione continua l'opera di risanamento per le abitazioni, i negozi e tutte le altre strutture colpite, tra coraggio e scoramento.


La melma, insidiosa e difficile da rimuovere, è sorta al posto dell'acqua andata via, non ancora del tutto, nel Chietino, dove la cittadinanza intera ancora sta lavorando senza sosta da giorni dal primo mattino fino alla tarda sera per cercare di tornare alla normalità il prima possibile..Continua a leggere..... 

 

Foto Antonino Dolce

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password