Frana colpisce un treno in Svizzera: 11 feriti

l'incidente sulla linea retica tra Coira e Saint Moritz

pubblicato il 14/08/2014 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
courtesy Emergenza24

Le forti piogge, che negli ultimi giorni hanno caratterizzato l'estate in Svizzera, oggi hanno provocato una frana che si è abbattuta sulla linea ferroviaria retica, tra le stazioni di Coira e Saint Moritz, in località Tiefencastel e ha investito un treno passeggeri, facendolo deragliare. Un vagone si è staccato, scivolando nel canalone sottostante il binario mentre un altro è rimasto pericolosamente in bilico sul vuoto, con il rischio di cadere addosso all'altro vagone e precipitare in un laghetto artificiale. Sono seguiti concitati attimi di panico e paura, con i passeggeri che velocemente si spostavano nella parte del vagone rimasta sul binario, mentre la guardia aerea svizzera di soccorso REGA e gli altri servizi di emergenza accorrevano sul posto. Undici persone sono rimaste ferite, tra cui cinque in modo grave, su un totale di 200 passeggeri a bordo, ma al momento non sono state registrate vittime, mentre il nostro Ministero degli Esteri sta appurando la presenza di cittadini italiani a bordo del treno, in un primo momento scambiato per il trenino panoramico “Glacier Express” a causa di una locomotiva prestata al convoglio incidentato. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password