Treno della metropolitana deraglia a Mosca: 12 morti

l'incidente ha coinvolto 3 carrozze, ancora persone intrappolate nei rottami

pubblicato il 15/07/2014 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
courtesy Alex Naryshkin

12 morti e più di 120 feriti è il bilancio, purtroppo ancora parziale, di un incidente accaduto questa mattina nella metropolitana di Mosca, una delle più grandi e antiche ferrovie sotterranee al mondo. Alle 08,35 un convoglio della metropolitana è deragliato, forse a causa di una diminuzione di tensione sui binari che ha fatto fermare bruscamente il treno, tra le stazioni di Slavyansky Bulvar e Pobedy Park, coinvolgendo ben 3 carrozze, che si sono accartocciate su se stesse. Oltre duecento i passeggeri evacuati dal sottosuolo, mentre la stazione di Slavyansky Bulvar è stata chiusa per fungere da postazione di smistamento e agevolare l'opera delle squadre di soccorso, che ancora stanno lavorando per liberare le persone intrappolate nei tre vagoni coinvolti. AL momento sono dieci le vittime accertate del tragico incidente, mentre 120, di cui cinquanta in gravi condizioni,è il numero dei feriti coinvolti, per i quali è stato dato l'allarme a Mosca e nelle cittadine limitrofe. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password