Arrestati perché ballavano il tormentone americano "Happy"

E' accaduto in Iran

pubblicato il 21/05/2014 in Dal Mondo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

E' accaduto in Iran, dove sei persone sono state arrestate, perché avrebbero postato su YouTube la loro versione del tormentone americano "Happy". Il filmato mostra tre uomini e tre donne senza velo (reato gravissimo per la legge islamica) che cantano e ballano per le strade e sui tetti di Teheran la canzone di Pharrell Williams. "Dopo che un filmato volgare che offende la castità pubblica è stato diffuso su internet, la polizia ha deciso di identificare le persone coinvolte nella realizzazione del video - ha dichiarato il capo della polizia iraniana, Hossein Sajedinia, citato dall'agenzia di stampa Isna - . A seguito di una serie di operazioni di intelligence e di polizia, in coordinamento con le autorità giudiziarie, tutti i sospetti sono stati identificati e arrestati". Secondo quanto riportato da Isna, i sei arrestati "hanno confessato le loro azioni criminali".

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password