Trump: ci riprenderemo la Casa Bianca

pubblicato il 28/05/2022 in Dal Mondo da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Si sono unite oltre 50.000 persone per celebrare le armi e assistere al Donald Trump show alla convention della National Rifle Association (Nra) a Houston, che è diventata una vera mossa politica e di propaganda  in vista di una sua corsa per il 2024.

 "Ci andremo a riprendere quella Casa Bianca che amiamo tanto e renderemo l'America più sicura, più ricca e più grande di sempre", ha detto l'ex presidente Usa.

"Se siamo in grado di inviare miliardi in Ucraina possiamo anche fare tutto quello che è necessario per mettere in sicurezza le scuole, quando sarò presidente per la seconda volta combatterò il male".

Trump ha parlato per oltre un'ora come se si trovasse in campagna elettorale: "L'esistenza del male nel nostro mondo non è un motivo per disarmare i cittadini rispettosi della legge: è una delle ragioni migliori per armarli, non c'è niente di più pericoloso di una zona 'libera dalle armi'".

Infine, ha detto la sua anche in difesa del secondo emendamento: "Abolirlo non è la risposta, le proposte di Biden sul controllo delle armi limitano il diritto umano fondamentale degli americani di autodifendersi".

(Foto e fonte ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password