Seattle: frana di fango provoca 8 morti

108 le persone che mancano all'appello

pubblicato il 24/03/2014 in Dal Mondo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Finora sono otto le vittime accertate e 108 le persone che mancano all'appello da sabato. È questo il tragico bilancio, aggravatosi nelle ultime ore, della spaventosa frana che ha travolto, due giorni fa, la contea di Snohomish, un ex villaggio di pescatori, vicino Seattle, nello stato di Washington. Secondo gli esperti locali, la pioggia, che è caduta abbondante e insistente nella zona per un mese intero, avrebbe saturato d’acqua tutto il pendio. I soccorritori hanno spiegato che la speranza di ritrovare persone ancora in vita è molto flebile e per la stampa locale, tra i dispersi ci sarebbe anche un bambino di quattro anni, che si trovava con la nonna. I testimoni hanno raccontato che la frana era simile ad un treno merci, devastando in 45 secondi, la cittadina di Oso dove, secondo l'ultimo censimento, sono residenti 180 persone.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza