USA: è morto lo scrittore di fantasy Lucius Shepard

Vinse il Premio Hugo con "Solitaire Station"

pubblicato il 21/03/2014 in Dal Mondo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna
Lucius Shepard

Si è spento all'età di 66 anni per un infarto, lo scrittore statunitense Lucius Shepard, acclamato autore di fantascienza e di fantasy. Da più di un anno, Shepard viveva in precarie condizioni di salute. Dopo una giovinezza movimentata, compreso un periodo con un gruppo musicale di rock and roll nel Midwest, nel 1983 pubblicò il primo racconto di sci-fi e nel 1984 il primo romanzo, "Occhi verdi" (Mondadori). Con quest'opera, lo scrittore ottenne il Premio John W. Campbell, quale miglior autore esordiente del 1985. Gli anni trascorsi nell’America centrale appaiono in alcuni suoi libri, come "Piste di guerra" (Delos Books), con cui vinse il Premio Nebula e "Salvador" (Mondadori). Il suo capolavoro di fantascienza è considerato "Solitaire Station" (Delos Books), con cui conquistò il Premio Hugo. Tra i suoi romanzi tradotti in italiano ricordiamo: "L’uomo che dipinse Griaule il drago", "La bellissima figlia del cercatore di scaglie", "Le stelle senzienti" e "La presenza del drago".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password