Messico, si rompe un gasdotto, incendio in mare

pubblicato il 03/07/2021 in Dal Mondo da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

Vicino la piattaforma di Ku-Charky, nel Golfo del Messico, un gasdotto sottomarino della Pemex, azienda petrolifera statale messicana, ha avuto un problema che ha scatenato un incendio sulla superficie dell'acqua.

Non si sono registrate né vittime né feriti sulla piattaforma.

Una fonte all'interno di Pemex ha detto ai media che la causa è stata un temporale che ha danneggiato i macchinari della piattaforma.

Non è ancora chiaro che danni ambientali possa aver provocato l'incendio sulla superficie dell'oceano e la perdita di gas in acqua.

La perdita di gas quando è scoppiato l'incendio è avvenuta a 140 metri dalla piattaforma Ku-Charly, nel più grande campo petrolifero di Pemex, Ku-Maloob-Zaap, situato nella Baia di Campeche, a sud del Golfo del Messico.

(Foto e fonte ansa.it)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password