Ingoiata dal fuoco: Parigi, inferno di fiamme devasta la Cattedrale di Notre Dame

Crollata la guglia, giù anche il tetto, danneggiata una delle torri: lotta contro il tempo per salvare la struttura muraria e le opere d’arte. Grave un Vigile del Fuoco

pubblicato il 15/04/2019 da Davide Zedda in Dal Mondo
Condividi su:

Brucia la Cattedrale di Notre Dame di Parigi. L’incendio si è sviluppato poco prima delle 19:00 ed è immediatamente divampato in misura violenta e devastante.

Alle 20:00 è crollata la guglia, pochi minuti dopo è venuto giù il tetto. Più di 400 i Vigili del Fuoco impegnati sul posto (uno è ferito) impossibile intervenire con mezzi aerei.

Intorno alle 23:00 il fuoco è diminuito, l’incendio è sotto controllo ma i danni sono incalcolabili con anche una delle torri rettangolari ferite e danneggiate.

È corsa contro il tempo per cercare di salvare il maggior numero possibile di opere d’arte presenti all’interno della struttura e si continuerà a combattere per salvare la struttura muraria almeno per tutta la notte.

Intanto, il silenzio tombale nel quale è sprofondato Parigi è accompagnato dal suono delle campane dell’intera città e dalle preghiere dei pariginini riunitisi spontaneamente per strada.

***Aggioramento: struttura muraria salva***

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con la tua mail

Video in evidenza